Ristrutturazione Appartamento Anni '60 a Verona

Solicita Cotización

Número incorrecto. Por favor, compruebe el código del país, prefijo y número de teléfono.
Al hacer clic en 'Enviar' confirmo que he leído los Política de protección de datos y acepto que mi información anterior sera procesada para responder a mi solicitud.
Nota: Puedes cancelar tu consentimiento enviando un email a privacy@homify.com con efecto futuro

Ristrutturazione Appartamento Anni '60 a Verona

Maria Chiara Pugliese – homify Maria Chiara Pugliese – homify
 de estilo  por PADIGLIONE B,
Loading admin actions …

Durante una ristrutturazione lavorare sull’interior design del progetto è uno step fondamentale in grado di conferire all’appartamento oggetto dell’intervento una nuova immagine. Per affrontare questo percorso è fondamentale che la committenza si lasci affiancare e consigliare da progettisti esperti, come ad esempio quelli del team di Padiglione B.

Per il progetto trattato da questo Libro delle Idee, realizzato a Verona, il team di Padiglione B ha operato andando a valorizzare gli elementi già presenti nell’immobile, realizzato negli anni 60. Andiamo a scoprire quali interventi hanno caratterizzato la ristrutturazione!

Colore tiffany per l'armadio

Il principale protagonista dell’appartamento è il colore Tiffany, sui toni pastello dell’azzurro. Questo colore è stato impiegato sia in alcuni punti del soffitto che per rivestire l’ampio armadio che caratterizza tutta la zona giorno. Parzialmente permeabile alla vista, l’armadio è stato studiato per essere accessibile da entrambi gli ambienti e di consentire una connessione visiva fra di essi, pur mantenendoli divisi.

In figura è possibile vedere come l'armadio contribuisca perfettamente a mantenere separati ma visivamente connessi i due spazi: fungendo da argine, divide lo spazio assolvendo nel contempo la propria funzione.

Il colore Tiffany viene ripreso anche nel soffitto dell'ingresso, ad accogliere l'ospite assieme ad un taglio di luce che illumina perfettamente lo spazio e l'arredo.

Arredi d'autore

La zona giorno ospita anche un'area adibita a sala da pranzo. Qui è ospitato un tavolo rotondo in vetro, di Molteni, e diverse sedute in pelle di Calligaris. Fanno capolino anche le sedute a sacco di Zanotta, che contribuiscono a donare colore allo spazio. Ogni pezzo d'arredo è stato selezionato con cura al fine di dare all'appartamento un aspetto contemporaneo e vivace.

Anche l'illuminazione Energie Veronesi, a soffitto e realizzata tramite faretti con binario ad incasso, è stata scelta con cura per dare un tocco di classe all'ambiente ed illuminare la zona giorno valorizzando al massimo l'arredo presente.

Un altro pezzo incredibilmente pregiato e che caratterizza fortemente la zona living per forma e colore è il mobile musicale Caruso di Miniforms. Dal design moderno e di un blu intenso, si sposa perfettamente con il resto degli arredi e dona un tocco di convivialità allo spazio.

MDF per la cucina

Padiglione B ha svolto un intervento di interior design a tutto tondo: a partire dagli arredi del soggiorno e del bagno, sino a quelli della cucina.

La cucina, in particolare, è stata realizzata in MDF, un materiale oggi molto diffuso nel settore dell’arredo. L’intero spazio della cucina va a risaltare il contrasto fra materiali e colori, in maniera sobria e bilanciata, grazie anche all’impiego di un pavimento in graniglia chiara.

Completano il design della cucina un ripiano di lavoro in ceramica e i rivestimenti in mattonelle 20x10 Vogue cangianti. In particolare, in figura è possibile vedere come queste due componenti siano perfettamente integrate fra di loro.

Mattonelle Vogue per il bagno

Anche nel bagno le piastrelle Vogue caratterizzano fortemente l’ambiente, questa volta con delle colorazioni azzurre e blu. Si è fatto in modo di non dover impiegare alcun profilo metallico nella posa delle mattonelle, al fine di garantire la continuità materica. Anche il mobile del bagno è stato realizzato in mdf naturale, su disegno dei progettisti di Padiglione B, e si sposa perfettamente con la scelta di colore delle piastrelle.

Il colore delle piastelle è ripreso fin dentro il mosaico della doccia, garantendo continuità visiva e materica allo spazio.

Si può evincere dalla figura come la contrapposizione fra le piastrelle del rivestimento e l'MDF del lavabo contribuisca a risaltare il design dei sanitari, anch'essi di alta qualità e ottima fattura.

Casas de estilo  por Casas inHAUS,

¿Necesitas ayuda con tu proyecto?
¡Contáctanos!

¡Encuentra inspiración para tu hogar!